lunedì 21 dicembre 2015

Natale 2015

Gelida l'aria ma non il cuore,
questi sono giorni colmi d'amore 
Ogni tuo sogno diventi reale 
tantissimi auguri di buon Natale

"Siamo vicini al Natale: ci saranno luci, ci saranno feste, alberi luminosi, anche presepi ma tutto sarà truccato: il mondo continua a fare la guerra, a fare le guerre. Il mondo non ha compreso la strada della pace".

Cit. Papa Francesco

Ale.P .SC.

mercoledì 16 dicembre 2015

Luna piena a Natale


Per la prima volta la Luna piena illuminerà il cielo nella notte di Natale. Secondo quanto riportato da The Weather Channel, non c’era una Luna piena a Natale dal 1977 e non se ne vedrà un’altra prima del 2034. La Luna di dicembre, soprannominata ‘Luna fredda’ o ‘Luna delle lunghe notti’, raggiungerà il picco di splendore proprio il 25 dicembre alle 12.11 (ora italiana), ma sarà visibile già dalle 16.20 del 24 dicembre. Godremo, dalla notte al mattino, di un disco pieno fino al 99,8%. La Luna piena sarà ben visibile in Europa, mentre nell’emisfero occidentale illuminerà la notte della vigilia. Quindi, se avete intenzione di fare un viaggio nelle Americhe, aspettate che sia passato questo magico Natale. Tra l’altro, se è vero che arriverà anche la neve, sarà davvero il Natale più bello che ci sia mai stato.

Log1C, L.N., TriP


laboratorio per disabili


Oggi vi parlo delle attività per i ragazzi disabili nei laboratori perché è una cosa molto importante. Grazie ai professori di sostegno noi  ragazzi disabili possiamo svolgere dei "compiti" che ci aiutano a crescere e ad affrontare problemi di vita quotidiana che prima sembravano insuperabili. Grazie a questi progetti, soprattutto al Blog posso lavorare con tutti i ragazzi della scuola e sentirmi uguale agli altri.

LA TEORIA DELL'AMORE

L’amore è Luce, visto che illumina chi lo dà e chi lo riceve. L’amore è Gravità, perché fa in modo che alcune persone si sentano attratte da altre. L’amore è Potenza, perché moltiplica il meglio che è in noi, e permette che l’umanità non si estingua nel suo cieco egoismo. L’amore svela e rivela. Per amore si vive e si muore.
Questa forza spiega il tutto e dà un senso maiuscolo alla vita. Questa è la variabile che abbiamo ignorato per troppo tempo, forse perché l’amore ci fa paura, visto che è l’unica energia dell’universo che l’uomo non ha imparato a manovrare a suo piacimento.
Per dare visibilità all’amore, ho fatto una semplice sostituzione nella mia più celebre equazione.
Se invece di E = mc2 accettiamo che l’energia per guarire il mondo può essere ottenuta attraverso l’amore moltiplicato per la velocità della luce al quadrato, giungeremo alla conclusione che l’amore è la forza più potente che esista, perché non ha limiti.
Dopo il fallimento dell’umanità nell’uso e il controllo delle altre forze dell’universo, che si sono rivolte contro di noi, è arrivato il momento di nutrirci di un altro tipo di energia. Se vogliamo che la nostra specie sopravviva, se vogliamo trovare un significato alla vita, se vogliamo salvare il mondo e ogni essere senziente che lo abita, l’amore è l’unica e l’ultima risposta.
Forse non siamo ancora pronti per fabbricare una bomba d’amore, un artefatto abbastanza potente da distruggere tutto l’odio, l’egoismo e l’avidità che affliggono il pianeta. Tuttavia, ogni individuo porta in sé un piccolo ma potente generatore d’amore la cui energia aspetta solo di essere rilasciata.
Quando impareremo a dare e ricevere questa energia universale, Lieserl cara, vedremo come l’amore vince tutto, trascende tutto e può tutto, perché l’amore è la quintessenza della vita.
Sono profondamente dispiaciuto di non averti potuto esprimere ciò che contiene il mio cuore, che per tutta la mia vita ha battuto silenziosamente per te. Forse è troppo tardi per chiedere scusa, ma siccome il tempo è relativo, ho bisogno di dirti che ti amo e che grazie a te sono arrivato all’ ultima risposta.
Tuo padre Albert Einstein.

COMMENTO
Pensiamo che questa sia la più grande spiegazione alla più grande forza esistente sulla terra.
Nulla può vincere sul vero amore.

                                                                                                    AQUI, FELLA, ER PAOLO, GABBO