mercoledì 12 aprile 2017


VIOLENZA SULLE DONNE




La violenza sulle donne è un argomento di forte attualità, discusso moltissimo in programmi televisivi e sul web ma anche in film e canzoni. Alla luce degli avvenimenti degli ultimi anni, si è anche deciso di dedicare una giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita dall'Assemblea generale delle nazioni unite il 25 novembre. Questo problema viene discusso anche nelle scuole e gli alunni vengono invitati a fare delle riflessioni al riguardo attraverso temi o ricerche.



Sono sempre di più i centri anti-violenza in Italia e sono stati istituiti corsi di formazione dai carabinieri.  Molto importante è stata l'introduzione del reato di “femminicidio”, con il quale si stabilisce  che uccidere una persona perché ci si ritiene di sua “proprietà” è un'aggravante giuridica. Sono grandi passi avanti, ma purtroppo non risolverà a breve il fenomeno e non basta una legge per salvaguardare il sesso femminile, ma col tempo riuscirà forse a cambiare la cultura e le mentalità. Non tutte le vittime riescono a reagire a tutto ciò e quindi subiscono in silenzio, c’è bisogno di giustizia per questo fenomeno! 




Raffaella
II C 

Adozioni a distanza

Al giorno d'oggi sono sempre di più i bambini che vengono adottati dai paesi più poveri come l'Africa. Molte coppie adottano un bambino a distanza per farlo vivere in condizioni migliori mandandogli dei soldi per farlo studiare, per farlo mangiare e per dei vestiti nuovi. A volte capita che le coppie vanno a trovare il loro bambino per conoscerlo e per stare insieme a lui e capita che lo portano via dal suo paese d'origine per portarlo con loro e farlo vivere con la sua nuova famiglia. Nel Sud del mondo purtroppo milioni di bambini vivono in condizioni di povertà ed emarginazione: non hanno accesso al cibo, all'acqua potabile, alle più elementari cure mediche e a un'istruzione di base. Per questo motivo sono sempre di più le adozioni a distanza che permettono di cambiare le cose. Alcuni bambini hanno la fortuna di vedere la propria vita cambiare radicalmente, ma altri purtroppo rimangono in quelle condizioni aspettando magari che qualcuno li adotti. Un'importante associazione, save the children, lotta ogni giorno per aiutare questi bambini anche grazie alla beneficenza di molte persone. I bambini meritano di vivere al meglio e meritano di essere sempre felici. 




Ricette di dolci

La stagione estiva sta arrivando e l'estate offre tante ricette di dolci freschi e buoni. Ci sono molte ricette ma la torta al mascarpone e nutella è una di quelle che mette d'accordo tutti senza distinzione di età. La preparazione è semplice e veloce:
  • 250 g di farina “00”
  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • q.b. di nutella
Procedimento: In una ciotola capiente sbattete le uova con lo zucchero, dopodiché unite il mascarpone continuando a sbattere con un frullatore. Unite la farina e il lievito e mescolate ancora, fino a far diventare il composto bello cremoso, ma sempre denso. A questo punto versate l’impasto in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata. Ora aggiungete la nutella a cucchiaiate sopra la torta mescolando leggermente, quindi infornate la vostra torta al mascarpone e nutella a 180°C per circa 40 minuti, sfornatela e lasciatela intiepidire e poi servitela a fette.







Un altro dolce estivo molto buono senza cottura è la cheesecake al limone. Per questa ricetta servono:
Ingredienti per uno stampo da 22cm:
  •  200 gr di biscotti digestive
  •  80 gr di burro
  •  330 gr di philadelphia
  •  120 gr di zucchero a velo
  •  125 gr di yogurt al limone
  •  1 limone
  •  8 gr di gelatina in fogli
  •  200 ml di panna per dolci
Ingredienti per la gelatina al limone
  •  80 gr di zucchero
  •  2 cucchiai di maizena
  •  200 ml di acqua
  •  1 limone







GREEN DAY

Il giorno 7 Aprile 2017 la nostra scuola ha effettuato una giornata dedicata alla pittura delle classi e alla pulizia del giardino. 
Le classi terze e quarte hanno pitturato le classi dell'istituto colorandole con vari colori a scelta degli alunni.
L'attività di Educazione alla Cittadinanza attiva per capire che si deve avere cura di luoghi e beni pubblici. Qui presto sarà allestito un laboratorio diffuso 2.0 con attrezzature multimediali grazie al contributo di Fondazione Roma.
A disposizione per questa giornata dedicata alla natura e alla pulizia dell'ambiente sono stati dati agli alunni: mascherine, pennelli, rulli e guanti. I colori utilizzati sono molto accesi, come ad esempio il verde, blu, arancione e rosa, proprio per staccare dalla monotonia del bianco.
Nel corridoio sono stati realizzati dei graffiti fuori al laboratorio di informatica ed è stato decorato il muro con le mani di vari alunni. 
Invece le classi del biennio sono stati impegnati nella pulizia del giardino con vari strumenti consegnati appunto dalla scuola. Hanno sistemato i vari cortili e raccolto i rifiuti da terra. 




Questa giornata è stata molto apprezzata da tutti gli alunni, professori e personale ATA, aiutandoci a vivere le nostre giornate in modo più pulito e vivace.



Alessia & Ilaria.