giovedì 12 febbraio 2015

frappe - Carnevale

Che Carnevale potrebbe mai essere senza le frappe? Questi deliziosi dolcetti, croccanti e molto golosi, sono amati sia dai grandi che dai bambini.
  -15 ml di liquore a piacere

Preparazione
Mettete la farina con il lievito su una spianatoia e date la forma a fontana. Al centro del buco ponete il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a tocchetti, il liquore, lo zucchero e le uova. Impastate bene, dopodiché date al composto la forma di una palla, copritela con un canovaccio e riponetela in frigorifero a riposare per mezz’ora.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e stendetelo su una spianatoia con l’aiuto di un mattarello, sino a ottenere una sfoglia spessa non più di 2-3 millimetri. Con una rotella da cucina ritagliate tanti rettangoli della stessa dimensione e, su ciascuno, procedete a fare due tagli paralleli per lungo, facendo attenzione a tagliare i bordi.

Fate scaldare abbondante olio in una padella e, quando diventa caldo, immergete una alla volta le frappe. Fatele dorare su ambo i lati, dopodiché scolatele con un mestolo forato e ponetele su un piatto rivestito con carta assorbente. Quando si saranno raffreddate, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servitele in tavola.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.